Corpi della Metafora. Paradigmi (post)moderni

Corpi Della Metafora. Paradigmi (post)moderni

Corpi della Metafora. Paradigmi (post)moderni, Aracne, 2011

Acquista su IBS

 


 


Il silenzio, l’erotismo, il corpo, la metropoli, gli oggetti e le cose: sono questi alcuni dei temi che Beniamino Biondi, intellettuale siciliano, indaga con singolare acume e impronta polemica in questi brevi lavori. Il tracciato dei riferimenti culturali e’ composto e differenziato, muovendo dal marxismo eterodosso all’irrazionalismo francese, dalle poetiche dell’assurdo alla teologia radicale, dall’indagine sull’architettura postmoderna (cui sono dedicati il saggio più esteso e un capitolo su Gibellina come società estetica)  alla semiologia. Lo stile e’ ossimorico e oscuro, il procedimento frammentario e irregolare, procurando una lettura che pone l’itinerario del libro nel solco di una suggestiva inquietudine esistenziale.

 

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento (Martedì 14 Maggio 2013 21:45)